Start up: inoculo nel prototipo

Mar, 08/04/2014

Oggi è stato immesso nel liquido di ricircolo del prototipo l'inoculo batterico prelevato dalle sezioni di sedimentazione primaria (500 litri) e dalle vasche a fanghi attivi (500 litri) dell’impianto Cuoiodepur. Attraverso determinate condizioni operative, che peraltro prevedono la diluzione dei flussi contaminati con aria e il dosaggio di nutrienti, si prevede di far sviluppare la biomassa necessaria per i test delle fasi successive.
Durante il mese di Marzo sono stati fatti altri tentativi di inoculo.